Ius & Mind

Area di consulenza: 

Organismo di mediazione

Massimo Izzo
Laureato nel 1994 a Roma presso l’Università “La Sapienza” facoltà di Giurisprudenza, si iscrive nel 1994 al Consiglio dell’Ordine Avvocati di Roma ove tutt’ora è iscritto ed è membro del Centro Studi Formazione e crediti formativi. 
Avvocato civilista, si occupa di questioni in materia internazionale, di diritto civile e societaria sia in ambito giudiziale che stragiudiziale. In particolare contratti di agenzia, distribuzione e compravendita di partecipazioni sociali, statuti, verbali consiliari ed assembleari, estensione di patti parasociali. Si è altresì occupato, della strutturazione di gruppi societari anche mediante la costituzione di società ed holding estere.
Nel 1998 costituisce presso lo studio legale Izzo, un network professionale di avvocati civilisti, penalisti ed amministrativisti inserendo anche i dottori commercialisti. Presta attività di assistenza e consulenza giudiziale e stragiudiziale, occupandosi di problematiche giuridiche che principalmente riguardano il diritto civile e societario. Si occupa altresì di materie che rientrano nel campo penale, amministrativo. In prima linea nell’offerta di consulenza ex Legge 3/2012 per la risoluzione delle crisi da sovra indebitamento.
Fondatore e Presidente dell’Organismo di mediazione civile e commerciale Ius&Mind adr e dell’Ente di Formazione Ius&Mind adr ambedue riconosciuti dal Ministero di Giustizia.
Fondatore e Presidente dell’Associazione Italiana Mediazione e Conciliazione
Componente del Consiglio Disciplinare territoriale del Collegio dei Periti Industriali laureati di Frosinone.
Consulente legale per privati ed aziende nelle richieste di accesso ai fondi europei di investimento.
Fondatore ed organizzatore del Coworking “BC103”, le nuove alternative del lavoro professionale.